menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il porto di Napoli

Il porto di Napoli

Il porto di Napoli in crescita: dall'Unione europea arriveranno 667 milioni

Il presidente dell'Autorità Portuale Luciano Dassatti: "Si apre oggi una nuova fase di sviluppo. Sono estremamente soddisfatto per il lavoro svolto, prima di tutto, dalla Regione Campania, dalla Provincia e dal Comune"

Sono ben 667 i milioni che arriveranno al Porto di Napoli. È stato infatti approvato dal Comitato portuale di Napoli il bilancio di previsione 2012 e il piano annuale delle opere nello scalo portuale partenopeo. Una seduta definita dal presidente dell'Autorità Portuale Luciano Dassatti di grande rilievo.

Al porto vanno dunque 240 milioni per la logistica, le bonifiche e la rete fognaria. Vi saranno poi interventi sulla regolamentazione amministrativa: la verifica dei piani d'impresa, dei programmi di attività dei concessionari e la semplificazione, e la certezza, amministrativa per le imprese. Vanno ad aggiungersi gli investimenti per il passante ferroviario e il prolungamento della linea ferroviaria.

"Si apre oggi una nuova fase di crescita e di sviluppo che si pone centrale e al di sopra della quotidianità per un progetto più ampio che pone il porto, grazie all'azione svolta congiuntamente dalla Regione e dalla Provincia di Napoli", ha commentato Dassatti. Per il presidente dell'Autorità Portuale di Napoli, si apre ora una fase di crescita e di sviluppo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento