Prova a far entrare droga in carcere: 48enne condannata

Scoperta nel carcere di Poggioreale. La donna di Qualiano aveva provato a far entrare 100 grammi di hashish

Ha tentato di far entrare dell'hashish all'interno del carcere di Poggioreale. Per questo una 48enne di Qualiano è stata condannata alla pena di un anno e tremila euro di multa. Questa la decisione del giudice monocratico del tribunale di Napoli al termine del giudizio con rito direttissimo. I fatti sono recentissimi. La donna, in visita ad un parente, aveva nascosto un panetto di fumo da circa 100 grammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dei controlli, però, è stata scoperta dagli agenti della polizia penitenziaria ed arrestata. Il giudice, accogliendo la richiesta di applicazione pena formulata dai suoi legali, gli avvocati Goffredo Grasso e Giuseppe Maffei, le ha inflitto una condanna "soft" concedendole il beneficio della sospensione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento