Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Pendino

Vandalismo a Porta Capuana: "Qui la notte accade davvero di tutto"

"Cucine improvvisate in strada con bombole di gas e lunghe serate danzanti, oltre a risse continue", la denuncia di Enrico Cella, presidente dell'associazione "Vivere il Quartiere"

"I lavori di riqualificazione a Porta Capuana sono ancora in corso e in quella parte completata già ci sono le prime avvisaglie di vandalismo". A denunciarlo è Enrico Cella, presidente dell'associazione "Vivere il Quartiere".

"Nella notte di sabato è stata divelta e tranciata dal proprio alloggio naturale una colonna dissuasore, unita ad un'altra da una catena. La catena e le due colonne sono state messe li per evitare il passaggio di auto e moto. Ignoti approfittando della latitanza di controlli abbattendo una di queste. Ognuno fa quel che vuole - afferma Cella - e specialmente nelle ore notturne avviene di tutto: schiamazzi, vendita di droga, musica al alto volume, risse e aggressioni. La ciliegina sulla torta è che spesso in una parte della piazza, quella adiacente alle mura, allestiscono cucine improvvisate con bombole di gas. Lì cucinano, mangiano, si ubriacano e danno vita a vere serate danzanti. Le risse sono continue, così come le tante proteste dei residenti che non riescono a dormire". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismo a Porta Capuana: "Qui la notte accade davvero di tutto"

NapoliToday è in caricamento