rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Sant'antimo

Orrore nel napoletano: pony abbandonato agonizzante in una discarica tra i rifiuti

La macabra scoperta a Sant'Antimo. Con lui c'era una volpe già morta avvolta da un filo metallico utilizzato come un cappio dai bracconieri

E' stato trovato agonizzante in una discarica in una strada della periferia di Sant'Antimo un povero pony. Era stato abbandonato e lasciato in mezzo ai rifiuti con le zampe posteriori spezzate.

A scoprirlo alcuni passanti. Il caso è stato segnalato ad una volontaria animalista che è corsa per aiutare il pony, facendo poi però un'altra macabra scoperta. Non era solo, con lui c'era una  volpe già morta, avvolta da un filo metallico utilizzato come un cappio dai bracconieri.

La volontaria ha contattato subito il Corpo Forestale di Stato e un veterinario per prestare le prime cure al  piccolo cavallo. Ad occuparsi di lui  il gruppo Horse Angels, associazione no profit che protegge gli equini dagli abbandoni e dai maltrattamenti.

"Probabilmente il pony è stato abbandonato al suo destino perchè non serviva più, con le gambe spezzate. E' stato posto regolarmente sotto sequestro ed è ora in clinica veterinaria e siamo in attesa che possa uscire dopo le cure. Non andrà in adozione, ma in custodia ad affidante, seguendo il tipo di protocollo che si segue quando ci sono associazioni animaliste interessate", fanno sapere dall'associazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore nel napoletano: pony abbandonato agonizzante in una discarica tra i rifiuti

NapoliToday è in caricamento