Ponticelli, da tre anni picchiava la moglie: arrestato

I carabinieri sono intervenuti d'urgenza in via Mario Palermo, bloccando e arrestando un 43enne che poco prima aveva aggredito la moglie, causandole escoriazioni e contusione

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo di Napoli hanno tratto in arresto un 43enne già noto alle forze dell'ordine, resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia e di lesioni personali volontarie. I militari dell’Arma sono intervenuti d’urgenza in via Mario Palermo, quartiere Ponticelli, bloccando il predetto che immediatamente prima aveva aggredito la moglie 36enne causandole contusioni ed escoriazioni guaribili in 5 giorni.

Approfondendo la situazione è emerso anche che analoghi episodi, finora mai denunciati, andavano avanti da circa 3 anni. L’arrestato è stato tradotto a Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento