"Controllate subito il Ponte del Virgiliano e quelli di via Santo Strato"

La richiesta, dopo i fatti di Genova, è del presidente della I Municipalità

Virgiliano

La richiesta, che viene dopo il dramma del ponte Morandi a Genova, è di controlli urgenti: "Lungi dal voler alimentare psicosi chiediamo la verifica urgente del ponte del Virgiliano, ma soprattutto di quelli di Via Santo Strato a Posillipo".
A comunicarlo sono il presidente della prima Municipalità Francesco de Giovanni e l’assessore Fabio Chiosi.

"Per questi ultimi, ed in particolare per quello che sovrasta Via Alfano – spiegano – fu segnalata, oltre due anni or sono, la necessità di intervenire con urgenza. Infatti sotto il ponte di Via Alfano si sono rinvenuti conci di tufo precipitati dalla volta. Visto che la manutenzione è un tema dolente in città, chiediamo che, a tutela della pubblica e privata incolumità, almeno su questo l'amministrazione comunale ed il sindaco si impegnino seriamente, stanziando risorse adeguate".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viadotto corso Malta e Ponte Sanità, i controlli del Comune

"È anche per questo – sottolineano de Giovanni e Chiosi – che abbiamo contestato la riduzione Cosap dell'80% applicata agli eventi sul lungomare. Quei soldi persi dall'amministrazione potevano essere impiegati per la manutenzione. Ma evidentemente, e purtroppo, per alcuni soggetti la storia non insegna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento