Cronaca

Ponte da record: tanti turisti, boom di presenze alla Cappella San Severo

La città ha rgistrato quasi tutto esaurito, dai grandi alberghi ai b&b. Ben 6.577 persone hanno visitato il tempio barocco progettato da Raimondo di Sangro

Cappella San Severo

Il ponte d’Ognissanti è stato un successo. Napoli ha registrato infatti quasi tutto esaurito, dai grandi alberghi ai b&b. Boom di presenze poi al Museo Cappella Sansevero, noto per la presenza del Cristo Velato. Da venerdì 1 a domenica 3 novembre ben 6.577 persone hanno visitato il tempio barocco progettato da Raimondo di Sangro: un incremento del 15% circa rispetto al 2012 (5.679 ingressi).

In particolare venerdì 1 novembre dalle 10 alle 18 si sono registrati 2.688 ingressi; sabato 2 novembre (apertura dalle 10 alle 18) 3.008 ingressi e domenica 3 novembre, nel corso della consueta apertura dalle 10 alle 13.30, sono entrate 881 persone ad ammirare il Cristo Velato e gli altri monumenti della Cappella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte da record: tanti turisti, boom di presenze alla Cappella San Severo

NapoliToday è in caricamento