Ministro Bray a Pompei: "Presto apertura di altre 10 Domus"

Oggi in visita agli scavi con il ministro per la Coesione territoriale Carlo Trigilia e con i componenti della commissione Cultura del Senato. "Riapertura nelle prossime settimane grazie al nuovo personale"

Pompei, scavi archeologici

Il Ministro del Beni Culturali Massimo Bray oggi in visita agli scavi archeologici di Pompei. Con lui anche il ministro per la Coesione territoriale Carlo Trigilia e con i componenti della commissione Cultura del Senato.

"Nelle prossime settimane - ha dichiarato all'Ansa il ministro - a Pompei apriremo dieci domus fino ad oggi chiuse, grazie a nuovo personale".

Da alcune settimane Pompei ha visto anche  l'apertura al pubblico della Domus degli Amorini, oltre a grandi polemiche sulla situazione generale di incuria e di rischio per gli scavi.

Al ministro Bray, proprio ieri, a margine del 'corteo funebre' organizzato da 30 associazioni cittadine per celebrare la 'morte' della Villa Comunale, Antonio Pariante, presidente dell'Associazione Portosalvo, tra i promotori della mobilitazione, ha rivolto un appello. "Viene a Pompei per ogni sassolino che cade - ha detto Pariante -, vorremmo che venisse anche qui per constatare lo stato un cui versa la villa, uno dei simboli di Napoli dal valore storico è immenso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento