“Pompei è la seconda attrattiva turistica di tutto il Paese”

Il ministro della Cultura Franceschini ha anticipato dati molto lusinghieri per gli scavi, che in fatto di visitatori seguono solo il Colosseo. E mentre riaprono domus chiuse, si lavora per meglio gestire il personale

Scavi di Pompei

Pompei vuole rinascere: per Pasqua riapriranno tre delle più belle domus del sito. È il ministro della Cultura Dario Franceschini ad annunciarlo: tornano visitabili la dimora del politico Marco Lucrezio Frontone, quella di Trittolemo, e quella Romolo e Remo. Previste altre riaperture per l'estate, questo mentre sono al vaglio eventuali itinerari “on demand” per soddisfare le diverse tipologie di turisti che visitano gli scavi.

Il reggente del Mibact ha inoltre anticipato dei dati molto lusinghieri per il sito campano, che stridono con le recenti polemiche su crolli e furti d'affreschi antichi: Pompei con 2,5 milioni di visitatori annui è il tesoro italiano più visitato dopo il Colosseo. Franceschini rassicura sul Grande Progetto di restauri cofinanziato con 105 milioni di provenienza Ue. “Stiamo lavorando, in sinergia con le parti coinvolte – ha detto il ministro – per superare le emergenze e rispettare la scadenza dei tempi richiesti dall'Unione Europea”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vento di cambiamento anche in fatto di organizzazione delle professionalità che già lavorano nell'area degli scavi. Il neo soprintendente Massimo Osanna spiega: “Puntiamo a riorganizzare il lavoro, distribuendo responsabilità e impegni”. Questo in attesa che si riesca a porre riparo alla carenza di personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento