Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Gli industriali per Pompei: sì alla riqualificazione del territorio

Trecento milioni per il progetto "Ridare vita a Pompei": creare un distretto turistico-culturale che comprenda Torre Annunziata ed Ercolano per contrastare il turismo "mordi e fuggi"

Scavi di Pompei

Nuova vita per Pompei: gli industriali napoletani, guidati da Graziano, pensano ad un distretto culturale che potrebbe estendersi dagli scavi fino alla costa, in cui i turisti potranno scoprire e rivivere l’antica civiltà pompeiana.

Come riferisce Gaty Sepe dalle pagine de Il Mattino, l’unione industriali progetta una nuova idea che porterebbe i turisti a fermarsi sul territorio e non a visitare in un’unica tappa gli scavi archeologici, senza che questo influisca sull’economia dell’area. Un vero paradosso quello verificatosi fino ad oggi: uno dei siti più antichi e importanti del mondo, attrattiva per milioni di visitatori che però non ha quasi ricaduta sull’economia territoriale. Ed è proprio questa anomalia che si vorrebbe cercare di superare con il progetto chiamato “Ridare vita a Pompei”, già presentato alla Camera di Commercio e che coinvolge l’intera area di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata, che in questo modo potrebbe anche avere i requisiti richiesti dall’Unesco per mantenere lo status di Patrimonio dell’Umanità.

A coordinare lo studio di fattibilità è il prof. Raffaele Cercola. L’investimento (unicamente dei privati) previsto ammonterebbe a 300 milioni, con cinquemila posti di lavori e una ricaduta economica annua sul turismo locale di altrettanti 300 milioni.

Nessun finanziamento pubblico quindi per la nuova Pompei in cui sarebbero previste aree ricettive con tutti  i servizi per i turisti, aree culturali e aree “learnig” in cui i visitatori potranno apprendere attraverso una partecipazione interattiva (sensoriale-emozionale), una riqualificazione del lungomare e poi ancora infrastrutture, parcheggi e molto altro. Un’ardua sfida, che, se vinta, potrebbe significare la vera ripresa del territorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli industriali per Pompei: sì alla riqualificazione del territorio

NapoliToday è in caricamento