menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sito archeologico di Pompei

Sito archeologico di Pompei

Nuovi sponsor per Pompei, arrivano gli americani?

La città eterna sede di teatri multimediali. A realizzarli potrebbe essere un noto produttore cinematografico americano di cui ancora non è stata svelata l'identità

Pompei set di teatri multimediali? A quanto pare, è proprio quello a cui sta pensando un noto produttore cinematografico americano, il cui nome resta per ora top secret e che vorrebbe occuparsi della zona esterna agli scavi.

Secondo quanto riportato dal quotidiano il Mattino, il produttore dovrebbe incontrare oggi il presidente dell’Unione Industriali Paolo Graziano. Sembrerebbe concreta quindi l’ipotesi che insieme agli sponsor francesi del grande consorzio Epadesa, arrivino anche gli americani ad investire nel sito archeologico più grande del mondo. Del resto secondo le nuove normative, le aziende che verranno ad investire a Pompei, potranno legare il proprio marchio a ciò che hanno contribuito a ricostruire e valorizzare, e l’importanza e le possibilità di ritorno di una tale operazione non sfugge né ai francesi, né agli americani, in fondo stiamo parlando della città eterna, in cui tutto è rimasto immutato da duemila anni, da quando il Vulcano ne fermò tragicamente l’attimo per farlo diventare eterno. E che attira ogni anno un flusso incredibile di turisti.

All’orizzonte quindi nuove speranze per il futuro di questo nostro inestimabile patrimonio. Resta solo da attendere che, dopo la lettera d’intenti stipulata tra Regione, Unione Industriali ed Unione Costruttori, anche il nuovo governo italiano sottoscriva gli accordi internazionali messi in campo per rilanciare la nostra Pompei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento