Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

La testimonianza di Gianni che ha raccontato a NapoliToday ciò che è accaduto al compagno, colpito da una forma severa di Covid-19

Ciro ha 32 anni, non ha patologie pregresse e non è neppure un fumatore. E' stato colpito da una forma molto seria di polmonite bilaterale scatenata dal Coronavirus che lo ha costretto al ricovero in ospedale al Cardarelli da 10 lunghissimi e interminabili giorni. 

"Era con l'ossigeno fino a ieri e i primi giorni addirittura in pericolo di vita. Un ragazzo sano, non fumatore. Ora per fortuna le cose vanno meglio e intravediamo la luce, anche se ancora non posso abbracciarlo", racconta a NapoliToday il compagno di Ciro.

L'appello ai negazionisti

Gianni, dopo la terribile esperienza vissuta dal suo amato, vuole inviare un appello a tutti coloro che ancora adesso credono che il Covid possa causare problemi seri solamente a persone anziane o già debilitate da altre malattie: "Il virus purtroppo esiste e anche per noi giovani e sani può essere letale. Usate tutte le dovute distanze, mascherina e disinfettante per le mani. Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno e mi sono sentito morire a essere impotente credetemi. In ospedale è tutto così surreale. Sembra un film horror e vorrei dire grazie a tutti gli infermieri e medici del Cardarelli che si sono presi cura di Ciro. Rischiano tanto e sono stati sempre gentili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento