Cronaca Mercato / Piazza Giuseppe Garibaldi

Poliziotti aggrediti da un 18enne: paura alla Stazione Centrale

Per un agente, trauma facciale con diverse fratture scomposte. Il giovane sarà giudicato con rito direttissimo

Nuovo episodio di violenza alla stazione di Napoli Centrale. La Polizia Ferroviaria ha arrestato ieri pomeriggio un diciottenne di Casalnuovo per il reato di resistenza e lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale.

Gli Agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania hanno proceduto al controllo di un giovane che, senza motivo, si è scagliato violentemente contro i poliziotti, colpendoli ripetutamente e procurando loro gravi lesioni. In particolare un agente ha riportato un trauma facciale con diverse fratture scomposte.

Al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno presso il Tribunale di Napoli, il giovane è stato associato alle Camere di attesa della locale Questura e giudicato con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti aggrediti da un 18enne: paura alla Stazione Centrale
NapoliToday è in caricamento