menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia Penitenziaria: "In Campania mancano 600 agenti"

La denuncia: "La situazione è insostenibile, chiediamo le condizioni per lavorare in sicurezza"

"In Campania mancano 600 agenti penitenziari, 350 tra Poggioreale e Secondigliano, e continuano le aggressioni al personale. La situazione è insostenibile: chiediamo le condizioni per lavorare in sicurezza". Queste le parole di Ciro Auricchio, segretario regionale dell'Uspp.

All'interno delle strutture, suicidi e atti di autolesionismo. A fine agosto, poi, l'ultima aggressione a Napoli: due agenti sono finiti in ospedale, colpiti da un detenuto con una rudimentale arma costruita con manici di scopa. "Siamo stufi di una politica assente, sorda ai nostri costanti richiami ed appelli, e di una Amministrazione Penitenziaria silente ed incapace di gestire e risolvere le continue criticità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento