rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024

Il palazzo comunale devastato e senza futuro (VIDEO)

Il polifunzionale di Barra è abbandonato da almeno 15 anni. E' diventato ritrovo di balordi e spacciatori. Il Comune continua a spendere soldi periodicamente per murare gli accessi, che puntualmente vengo riaperti. Potrebbe essere messo a disposizione di tante associazioni, ma non sono previsti progetti di recupero

A metà degli anni '90 era il fiore all'occhiello della rinascita di Napoli Est. Ma nemmeno dieci anni dopo il Palazzetto polifunzionale di Barra, in piazza Bisignano, era già avvolto dal degrado. Di li a qualche anno, sarebbe stato abbandonato del tutto. 

Oggi, è un ritrovo per balordi e spacciatori. All'interno si può accedere da un evidente buco ricavato fronte piazza. Lo scenario è devastante. Fino a quindici anni fa questa struttura ospitava i servizi sociali del quartiere, i forestali e alcuni uffici della VI Municipalità. Oggi sembra un palazzo bombardato, depredato di qualsiasi cosa, dagli igienici alle porte in ferro. 

Il Comune di Napoli non ha progetti di rilancio per il polifunzionale, ma continua a spendere soldi per ricorrenti messe in sicurezza, che consistono nel murare gli accessi. L'ultima volta nel 2021, con un finanziamento di 140mila euro circa. Soldi spesi inutilmente perché pochi giorni dopo ignoti avevano già aperto nuovi varchi. 

"Abbiamo proposto di spostare qui il comando dei carabinieri che dovrà prossimamente insediarsi nel quartiere - spiega Patrizio Gragnano, consigliere municipale del Movimento 5 Stelle - ma hanno rifiutato la proposta. Abbiamo, quindi, chiesto di inserire progetti di rilancio nel Pnrr, ma il Comune ha fatto muro. Questa struttura potrebbe essere una manna per le tante associazioni che non trovano spazi per le loro attività. Questa è la più grande piazza pedonale di Napoli Est ed è una cartolina del degrado di questa città". 

Si parla di

Video popolari

NapoliToday è in caricamento