Cronaca

Polemica della Lav con i Verdi campani: "Sullo Zoo di Napoli li hanno informati male"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Polemica della Lav con i Verdi campani: " stimiamo le battaglie degli animalisti ma sullo Zoo di Napoli li hanno informati male. Fronte comune per trasformare lo Zoo di Napoli in un parco cittadino ed una fattoria didattica". ------------------

"In merito alla polemica tra i Verdi Ecologisti e la Lav vogliamo precisare che da parte nostra non c' è mai stata nessuna volontà di delegittimare l' associazione o intento diffamatorio nei loro confronti. Noi stimiamo e condividiamo l' operato della Lav e siamo contrari culturalmente agli Zoo. Ma il caso di Napoli è differente. Rispetto al Duemila - spiegano il commissario regionale Francesco Emilio Borrelli, il capogruppo al Comune di Napoli Carmine Attanasio e Piero Cipollaro di Italia Animalista in Movimento - quando gli ospiti erano oltre 800, ne sono rimasti meno di 300 di cui un terzo costituito da caprette, asinelli, maialini, pony, galline. Trasportare via gli animali esotici è estremamente oneroso oltre che complicato e pericoloso come testimoniato le relazioni dei docenti della facoltà di Veterinaria della Federico II: i Professori Vincenzo Peretti e Luigi Esposito oltre allo zoonomo Nando Cirella.Invitiamo quindi gli amici della Lav, che riteniamo siano stati male informati sulle vicende di questa struttura, a incontrarci per trovare assieme le soluzioni migliori per eliminare il parco Zoo di Napoli senza fare del male agli animali e promuovendo il progetto di fattoria didattica e parco verde cittadino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemica della Lav con i Verdi campani: "Sullo Zoo di Napoli li hanno informati male"

NapoliToday è in caricamento