menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aveva appena estorto il “pizzo” a un imprenditore: 27enne in manette

Inizialmente il giovane non è stato in grado di fornire una valida spiegazione riguardo il possesso della somma di denaro

I carabinieri della stazione di Marigliano hanno arrestato un 27enne di San Giorgio a Cremano già noto alle forze dell'ordine e ritenuto contiguo al clan camorristico dei Mazzarella, operante per il controllo degli affari illeciti a Napoli e in provincia.

L’uomo è stato bloccato in via San Rocco. Addosso aveva 1.000 euro, ma non è stato in grado di fornire una valida spiegazione. I militari sono riusciti ad accertare che li aveva appena “riscossi” da un imprenditore titolare di sale slot attualmente agli arresti domiciliari.

Nei giorni precedenti si era recato più volte presso la casa della vittima e l’aveva minacciata per costringerla a pagare il “pizzo” sulle attività. L'arrestato è ora nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento