rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Ponticelli / Via Argine

Whirlpool, per i lavoratori pizze di solidarietà nella notte

È il contributo alla loro lotta dato dal Napoli Pizza Village, iniziativa in programma dal 13 al 22 settembre prossimi. Ai forni i fratelli pizzaioli Salvo ed Errico Porzio

Solidarietà ai lavoratori Whirlpool, la cui azienda ha deciso di cedere lo stabilimento di Napoli e quindi il cui futuro lavorativo è incerto, è stata portata dagli organizzatori del Napoli Pizza Village, che hanno messo in piedi una “pizza di solidarietà”.

"Abbiamo voluto esprimere solidarietà ai lavoratori della Whirlpool – spiega Claudio Sebillo - sostenendo la loro causa di protesta per il rischio di perdere il lavoro. Abbiamo pensato che la pizza, quale prodotto tipico e popolare, potesse esprimere tutta la napoletanità di una causa così importante".

Bloccano via Argine: "Assumeteci tutti"

Sono due i forni a legna organizzati all'esterno della fabbrica di via Argine, con centinaia di pizze sfornate nella notte per i lavoratori in presidio fisso.

A preparare le pizze i fratelli Salvo ed Errico Porzio, i quali si sono alternati alla preparazione. Il Napoli Pizza Village si terrà dal 13 al 22 settembre prossimi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Whirlpool, per i lavoratori pizze di solidarietà nella notte

NapoliToday è in caricamento