rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Agerola

Pizza, birra e banconote false: così truffavano i commercianti

I carabinieri di Agerola hanno denunciato per spendita di banconote false un 26enne, una 27enne e una 29enne di Napoli, tutti già noti alle forze dell'ordine

I carabinieri di Agerola hanno denunciato per spendita di banconote false un 26enne, una 27enne e una 29enne di Napoli, tutti già noti alle forze dell'ordine.

I tre complici erano entrati in due punti di ristorazione di Agerola. Nel primo avevano “lasciato pagato” il pranzo per alcuni amici che sarebbero andati a pranzo più tardi: 2 pizze e 2 birre. Pagando con una banconota da 100 euro falsa avevano ottenuto un resto di 80 euro “puliti”. Nel secondo locale hanno invece comprato in effetti 2 pizze e 2 birre, con la spendita di una seconda banconota da 100 euro, ottenendo lo stesso resto “pulito”.

I commercianti si sono accorti in un secondo momento della truffa rivolgendosi ai Carabinieri. Poco dopo, i tre girovani sono stati fermati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizza, birra e banconote false: così truffavano i commercianti

NapoliToday è in caricamento