Domenica, 21 Luglio 2024
L'incontro

Manfredi incontra Lamorgese in prefettura: “Il ministro ha promesso più agenti per l'estate”

Raggiunta un'intesa tra il sindaco e il ministro dell'Interno per la questione sicurezza in città

"Con il ministro abbiamo ragionato molto bene, così come con il prefetto e con i rappresentanti delle forze dell'ordine. Arriveranno la prossima settimana a Napoli 70 uomini in più, che saranno permanenti, poi si sta ragionando su ulteriori rinforzi estivi su cui abbiamo avuto rassicurazioni". Lo ha detto il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, che oggi con il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese ha partecipato a un vertice in Prefettura per fare il punto sulla sicurezza in città. "Abbiamo fatto un lungo ragionamento sul tema delle videosorveglianze - ha aggiunto Manfredi - ed è molto importante l'impegno del ministro e del Ministero di procedere rapidamente alla manutenzione dell'esistente. C'è anche un impegno a trovare risorse fresche per avviare il piano di allargamento della videosorveglianza a Napoli che è stato preparato dalla Questura e che noi vogliamo sostenere in tutti i modi per allargare la videosorveglianza in città che in alcuni quartieri è carente".

Infine Manfredi ha ricordato "il tema che riguarda la Polizia municipale" con la necessità "di sensibilizzare anche il Governo per un investimento sulla Polizia municipale dei Comuni. Rafforzare questo presidio rappresenta per Napoli, ma devo dire per tutti i Comuni, un modo per affrontare anche le tante emergenze che ci sono e anche le situazioni contingenti riguardanti legate ai fenomeni giovanili nella movida che sono un problema non solo della città di Napoli, ma di tutte le città italiane. Questo è un tema che va portato a livello di Governo e ringrazio la ministra Lamorgese per l'impegno che ha preso", ha concluso Manfredi.

In Prefettura a Napoli "abbiamo fatto un punto sulla videosorveglianza perché c'è un problema di manutenzione da parte della Tim. Mentre ero in Prefettura abbiamo preso contatti direttamente con la Tim per cercare di sbloccare una situazione che va avanti da 3-4 mesi". Lo ha detto Luciana Lamorgese, ministro dell'Interno, che oggi nella Prefettura di Napoli ha incontrato il prefetto Claudio Palomba, il sindaco Gaetano Manfredi e i vertici territoriali delle forze dell'ordine per un punto sulla sicurezza in città, con un passaggio, come poi ha spiegato ai cronisti, proprio dedicato ai sistemi di videosorveglianza. "Serve che la videosorveglianza funzioni - ha aggiunto Lamorgese - perché dà certamente un aiuto anche alle forze di polizia nelle loro attività investigative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredi incontra Lamorgese in prefettura: “Il ministro ha promesso più agenti per l'estate”
NapoliToday è in caricamento