Cronaca Via Fontana

Combattimenti clandestini: è boom di pitbull acquistati dalla camorra

Nel rione del clan Falanga a Torre del Greco sono stati infatti acquistati 50 cuccioli in pochi mesi e torna l'allarme combattimenti clandestini tra cani nella zona mare

La passione dei camorristi per i pitbull è nota, ma ora la cosa sta assumendo contorni davvero particolari. Nel rione del clan Falanga a Torre del Greco sono stati infatti acquistati 50 cuccioli in pochi mesi e torna l’allarme combattimenti clandestini tra cani nella zona mare, come riportato su “Il Mattino” da Francesca Raspavolo.

A segnalare lo strano fenomeno è stato un agente di polizia che ha segnalato il caso ai suoi superiori.

I cani acquistati nella zona che comprende via Fontana, piazza Santa Croce, via Comizi, piazza Palomba, via Piscopia, sono esemplari puri, dalla corporatura imponente, con un taglio deciso alle orecchie e alla coda per avere un aspetto più cattivo. Tra l’altro nel quartiere 4 mesi fa furono accertati incontri illegali tra cani e denunciato il caso, in particolare dagli abitanti della zona La Scala, nei pressi di via Calastro, che raccontarono di esemplari maschi di grossa taglia costretti a combattere fino ad uccidersi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Combattimenti clandestini: è boom di pitbull acquistati dalla camorra

NapoliToday è in caricamento