Pistola in un vaso e proiettili nell'astuccio per le pillole: 69enne nei guai

Arrestato a via Carbonara, l'uomo aveva trovato un nascondiglio “particolare” per l'arma e le munizioni

Gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale hanno arrestato per il reato di detenzione di arma clandestina e ricettazione della stessa, un 69enne napoletano. Nel tardo pomeriggio di ieri, i poliziotti hanno eseguito un controllo a casa dell’uomo in via Carbonara, dove all’interno di un vaso per fiori posto su di un mobile, hanno rinvenuto e sequestrato una pistola Derringer calibro 6 già rifornita di due cartucce e altre diciannove in un astuccio per compresse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale, mentre l’arma e le munizioni saranno sottoposte a rilievi della Polizia Scientifica per scoprirese sia stata utilizzata in fatti di sangue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento