menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armi e droga in casa: ras dei Birra in manette

Era già detenuto agli arresti domiciliari. All'interno della sua casa di Ercolano sono state trovate una pistola e hashish

Nonostante fosse detenuto agli arresti domiciliari aveva in casa sia droga che armi. Nuovo arresto per S.V., ritenuto appartenente al clan Birra di Ercolano. Il 36enne è stato arrestato per detenzione illegale d'arma da fuoco e sostanze stupefacenti. A stringergli le manette ai polsi sono stati i carabinieri dell'Aliquota operativa di Torre del Greco. I militari hanno scoperto sia un'arma che della droga all'interno dell'abitazione del ras dopo aver effettuato una perquisizione.

In casa il 36enne aveva una pistola monocolpo calibro 22 ed un totale di circa 38 grammi di hashish. Immediatamente è stato arrestato e portato presso il carcere di Poggioreale. Il giudice monocratico del tribunale di Napoli potrebbe disporre per lui l'aggravamento della misura cautelare lasciandolo in carcere dopo la convalida dell'arresto. L'uomo è ritenuto appartenente al clan egemone nella città ercolanese.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento