Pistola nascosta in un contatore: 56enne in manette

In un terraneo di via Vecchia Vicaria aveva nascosto l'arma. In casa aveva sei grammi di eroina

Ieri pomeriggio i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di Forcella, hanno effettuato un controllo in un terraneo di via Sersale. Nel locale, in uso ad un uomo apparso da subito insofferente al controllo, i poliziotti hanno rinvenuto circa sei grammi di eroina.

L'uomo inoltre è stato trovato in possesso di un mazzo di chiavi di un locale di via Vicaria Vecchia dove, in un incavo sotto il contatore elettrico, sono stati rinvenuti una pistola calibro 22 completa di due cartucce ed uno sfollagente telescopico. Il 56enne, napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e detenzione di arma comune da sparo, nonché denunciato per detenzione abusiva di armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

contatore-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento