rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Avvocata / Vico Pallonetto Santa Chiara

Una piscina-museo a Vico Pallonetto a Santa Chiara

Centro polisportivo sotterraneo con reperti in vista. Finanziamenti per 5 milioni di euro. Commissione Urbanistica: "Sì ad investimenti privati purché rispettino vincoli archeologici"

Presto una piscina a Vico Pallonetto a Santa Chiara. Questo il progetto per il futuro della zona esterna alla fortificazione della vecchia Neapolis, ora garage a cielo aperto e piena di ruderi.

Come svela il Mattino, si tratterà di una piscina-museo. Un centro polisportivo (previste anche due palestre e un parcheggio interrato) sotterraneo in cui però saranno messi in mostra (con il dovuto restauro) tutti i reperti archeologici che stanno emergendo dagli scavi. Parliamo, ad esempio, di tombe risalenti al Quarto e Quinto secolo A.C., dal valore storico e culturale inestimabile.

Già partiti i lavori di ristrutturazione dello stabile (rimasto rudere sin dai bombardamenti del ’43) che dovrà diventare la sede del centro e i finanziamenti messi in campo ammontano a 5 milioni di euro. Prevista area verde e pubblica sul “tetto” della piscina sotterranea.

La commissione urbanistica avrebbe già dato l’ok, sempre secondo quanto riferito dal Mattino, ritenendo conciliabile l’area in questione con interventi di privati, purché rispettino i vincoli archeologici ed il pubblico interesse. Inoltre il Comune cercherà di imporre un’estensione dei vincoli di tipo paesaggistico anche alle aree del centro storico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una piscina-museo a Vico Pallonetto a Santa Chiara

NapoliToday è in caricamento