rotate-mobile
Cronaca Ponticelli

Stava realizzando una "villetta" abusiva con piscina nelle case popolari: tutto sequestrato

L'intervento della Municipale dopo una segnalazione

Aveva occupato abusivamente un alloggio comunale a piano terra in una palazzina di via del Flauto Magico al Rione Conocal. Ed ora - dopo aver installato anche una piscina in un’aiuola comunale a pochi passi dall’abitazione - stava realizzando un cortile recintato da un manufatto in mattoni, cemento e ringhiera in ferro. Questo è quanto ha scoperto la Polizia Municipale intervenuta sul posto dopo una segnalazione, individuandoanche la responsabile: una giovane 29enne napoletana.

La donna è stata sanzionata per l’ingombro del suolo pubblico, ma era contestualmente deferita all’Autorità Giudiziaria per tutti i reati connessi all’occupazione dell’immobile comunale e per il manufatto edile, sempre illecito. La Municipale ha sequestrato la struttura abusiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stava realizzando una "villetta" abusiva con piscina nelle case popolari: tutto sequestrato

NapoliToday è in caricamento