menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parcheggiatore abusivo

Parcheggiatore abusivo

“Parcheggiatori abusivi ovunque, le autorità cittadine devono fare qualcosa”

L'appello, dopo lo scandalo emerso oggi della connivenza tra un vigile urbano ed un posteggiatore, è del presidente di Confcommercio della Provincia di Napoli Pietro Russo

Parcheggiatori abusivi ovunque, a Napoli. A denunciarlo è Pietro Russo, presidente di Confcommercio Imprese per l'Italia della Provincia di Napoli, che ha indirizzato una missiva sul tema alle massime autorità cittadine.

“Numerose strade della città di Napoli, alcune vero e proprio crocevia per il passaggio di cittadini e turisti – scrive Russo – sono ormai preda dei parcheggiatori abusivi. È un fenomeno, questo, di grave illegalità: non è ammissibile che un manipolo di parcheggiatori abusivi tenga di fatto in ostaggio utenti della strada ed attività commerciali”.

”È una situazione – prosegue nella sua denuncia Russo – che assume i toni dello scandalo quando l'azione criminosa viene commessa alla luce del sole e soprattutto sotto gli occhi di quanti sono preposti alla prevenzione e alla repressione degli illeciti”. Il riferimento è all'episodio venuto oggi alla ribalta, ovvero le immagini – riprese da un sistema di videosorveglianza – in cui si vedono un posteggiatore ed un agente della municipale scambiarsi abbracci all'esterno del Loreto Mare: il parcheggiatore subito dopo prosegue indisturbato a taglieggiare gli automobilisti della zona.

“Purtroppo – va avanti ancora Russo – è abitudine diffusa quella di tollerare ed arrendersi ad ogni forma di continua aggressione al vivere civile. Il contrasto all'illegalità dovrebbe invece divenire costante nel tempo, per questo lanciamo l'ennesimo appello all'amministrazione comunale e alle forze dell'ordine affinché si trovino misure sufficienti e necessarie per garantire il mantenimento degli ordinari livelli di vivibilità, condizione imprescindibile per il normale svolgimento delle attività economiche lecite".

Il timore è che fenomeni simili aumentino ancor di più, e che “la mancanza di sicurezza - conclude Russo - porti ad una ulteriore disaffezione nei confronti della nostra città da parte degli stessi cittadini e dei turisti”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento