menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pierluigi Vergara - foto Facebook

Pierluigi Vergara - foto Facebook

Tra i più giovani Primari del Regno Unito c'è un Neurochirurgo di Acerra

Si tratta di Pierluigi Vergara, eccellenza partenopea trapiantata in Inghilterra subito dopo la laurea in Medicina e la specializzazione conseguite alla Federico II di Napoli

Ha solo 35 anni ed è già Consultant (praticamente un Primario) del prestigioso Addenbrooke’s Hospital di Cambridge. Lui è Pierluigi Vergara, di Acerra. Un talento nostrano trapiantato in Inghilterra, come riferisce Chiara Cepollaro su Vesuvio Live che racconta la storiadel giovane, dopo la laura in Medicina e la specializzazione conseguite alla Federico II Napoli. 

Il giovane acerrano, a Cambrige si occupa principalmente dell’innovativa chirurgia vertebrale mini-invasiva.

“Sono andato via dall’Italia - rivela Vergara a Vesuvio Live - perché sapevo che in Inghilterra avrei potuto imparare e fare esperienze Neurochirurgiche di livelli elevate. Se fossi rimasto a Napoli a quest’ora è probabile che sarei ancora ad iniziare. Ora ho 35 anni ed eseguo 200 interventi all’anno, ho liste operatorie indipendenti, ambulatory da me gestiti, specializzandi a me assegnati verso i quali ho responsabilità formative e di insegnamento”.

Nell'intervista poi, il neurochirurgo 35enne si sofferma anche sulle scarse possibilità per i giovani in Italia e in Campania, e dei problemi di tipo economico che limitano, ad esempio, l'accesso agli strumenti più all'avanguardia. 

Intanto la storia di questo giovane orgoglio partenopeo, una vera e proprira eccellenza che arriva dal pieno centro della Terra dei Fuochi, impazza sul web. Un talento che, però, come altri, ha dovuto cercare all'estero la propria "possibilità" per emergere. 

Tanti i messaggi di stima che giungono sulla pagina facebook del Neurochirurgo, che, con un messaggio pubblico esprime la sua gratitudine e anche la sua sorpresa per aver destato tanto interesse: "Un giorno all'improvviso" sono diventato "famoso", solo per aver fatto il mio lavoro con dedizione" scrive, e aggiunge "Sono estremamente grato per tutti i messaggi ed attestati di stima e affetto. Mi sento particolarmente fortunato nel sentire di essere considerato "esempio" ed "orgoglio" per questa Terra e per il Nostro Paese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento