"Ospedali al collasso, non ci sono barelle": l'appello

L'associazione Nessuno tocchi Ippocrate denuncia la "saturazione insostenibile" nei nosocomi partenopei, alle prese con l'emergenza influenza

Caos barelle: immagine d'archivio (foto Clemente)

"La situazione pronto soccorso partenopei è al collasso, non ci sono barelle". Con questo perentorio messaggio si apre l'ultimo post dell'associazione Nessuno tocchi Ippocrate.

"Alle soglie del picco influenzale la situazione dei nosocomi partenopei è caratterizzata da una saturazione insostenibile, non ci sono barelle e le persone sono ricoverate in ogni dove - prosegue la pagina - Addirittura le barelle delle ambulanze 118 vengono trattenute per ore ed ore dal personale del pronto soccorso proprio perché non c’è altro posto dove far distendere i pazienti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello è a non affollare i pronto soccorso o telefonare al 118 nel caso di semplici influenze. L'invito è invece quello di rivolgersi al "vostro medico di base", oppure nel caso non fosse in servizio contattare l’ex guardia medica. "Possono esservi di aiuto, non esitate a contattarli! - conclude Nessuno tocchi Ippocrate - Il pronto soccorso, come il 118 ,sono a vostra disposizione per una emergenza, febbre, vomito e diarrea non sono emergenze e possono essere gestite tranquillamente a casa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento