menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I vicini chiamano i carabinieri: “Si sentono urla dall'appartamento accanto”

Un 25enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. Picchiava il padre e la zia

I carabinieri della stazione di Cicciano, insieme a quelli della sezione radiomobile di Nola hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione un 25enne del posto già noto alle forze dell'ordine. Un vicino di casa ha sentito grida strazianti provenire dall’abitazione del padre e della zia del 25enne e ha allertato il 112.

L'uomo li ha picchiati e minacciati, pretendendo denaro che avrebbe probabilmente speso per acquistare droga. Secondo quanto accertato dai militari, episodi di questo tenore non erano una novità. Finito in manette, il 25enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento