Cronaca

Picchia la moglie incinta, la gravidanza è salva: arrestato 37enne

La donna dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico per la ricostruzione delle ossa facciali

Un 37enne residente a Gragnano ha picchiato la moglie incinta di quattro mesi, mandandola all'ospedale. Per l'uomo è scattato l'arresto con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

La donna dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico per la ricostruzione delle ossa facciali. A differenza di quanto temuto, potrà portare a termine la gravidanza.

 I carabinieri dopo la denuncia della vittima dell'aggressione hanno rintracciato e arrestato l'uomo.

A Procida invece una donna picchiata dal marito 45enne ha dovuto interrompere la gravidanza. Il feto aveva 20 settimane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie incinta, la gravidanza è salva: arrestato 37enne

NapoliToday è in caricamento