menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Violenza

Violenza

Calci e pugni a moglie e figlio di 11 anni per futuli motivi

I maltrattamenti, sempre per futili motivi, duravano da 6 anni

A Miano i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali un 46enne del luogo. L’uomo è stato bloccato su via janfolla, nella sua abitazione, dopo una lite avvenuta per futili motivi in casa, nella quale aveva picchiato a calci e pugni la moglie 46enne e il figlio 11enne.

Le vittime sono state medicate per lesioni guaribili, rispettivamente, in 4 e 3 giorni. Durante successivi accertamenti e’ emerso che i maltrattamenti, sempre per futili motivi, duravano da circa 6 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento