rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Saviano

Picchia moglie e figlia, costrette a rifugiarsi dai vicini: arrestato 51enne

La fine di un incubo per le due donne che hanno riportato ferite guaribili in pochi giorni

A Saviano i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato per maltrattamenti e lesioni un 51enne del posto. I Carabinieri – allertati dal 112 – sono intervenuti presso l’abitazione dove l’uomo abitava con la moglie di 52anni e la loro figlia 23enne. I militari - constatato che il 51enne avesse minacciato e percosso entrambe – hanno bloccato l’uomo e sentito le vittime che si erano rifugiate a casa dei vicini.

Innumerevoli gli episodi avvenuti in passato e che le due donne non avevano mai avuto il coraggio di denunciare. Oggi l'ultimo episodio di violenza. L’arrestato è stato tradotto al carcere in attesa di giudizio mentre madre e figlia hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 6 e 1 giorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia moglie e figlia, costrette a rifugiarsi dai vicini: arrestato 51enne

NapoliToday è in caricamento