menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Davanti al figlio piccolo prende a cinghiate la moglie e poi prova a tagliarle i capelli: arrestato

L'episodio violento è avvenuto ieri a Giugliano. L'uomo finito in manette era già noto alle forze dell'ordine

Ieri pomeriggio, gli agenti di polizia Commissariato di Giugliano hanno arrestato un uomo accusato di maltrattamenti in famiglia.
Gli agenti avevano incontrato una donna che correva in strada, visibilmente scossa e con segni di violenza fisica, soccorrendola. Hanno a quel punto scoperto che il marito l'aveva picchiata poco prima con una cintura di cuoio e aveva tentato di tagliarle i capelli nel lavandino della cucina, il tutto alla presenza del figlio della coppia peraltro minorenne.

L'uomo, che era già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato a casa, dove erano ancora evidenti le tracce della violenza appena avvenuta e dove i poliziotti hanno sequestrato una cinghia di cuoio, delle forbici da cucina ed una fibbia di ferro per cintura nascosta all’interno di un armadio in camera da letto.

La donna è stata trasportata al San Giuliano di Giugliano per essere medicata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento