Castellammare, minaccia di morte e schiaffeggia la moglie: arrestato 47enne

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, già in passato aveva picchiato la consorte ma non era mai stato denunciato. Ora è stato trasferito ai domiciliari in un'altra casa

I Carabinieri della compagnia di Castellammare hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 47enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine per resistenza e violenza a un pubblico ufficiale. Vittima la moglie, minacciata di morte in casa e aggredita con schiaffi sul volto. La donna si è prima recata in ospedale per farsi medicare, poi ha chiamato il 112.

Intervenuti in casa, i militari hanno tratto in arresto il 47enne traducendolo poi ai domiciliari – in un’altra abitazione - in attesa del giudizio direttissimo. In sede di denuncia è emerso che quello non era il primo caso, ma i precedenti non erano stati mai denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento