Maltrattamenti e violenza ripetuta ai danni della madre: 20enne in manette

Il giovane stava aggredendo la donna al momento dell'intervento dei Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Ottaviano hanno tratto in arresto un ventenne del luogo, già noto alle forze dell'Ordine per reati di droga, ora resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia e di tentata estorsione ai danni della madre 49enne.

I militari sono intervenuti d`urgenza a casa della signora, dove vive anche il figlio, bloccando il giovane che in evidente stato di agitazione aveva aggredito la madre per costringerla a consegnare denaro per l'acquisto di droga.

In sede di denuncia, la donna ha raccontato anche di gravi e ripetuti episodi di violenza perpetrati dal figlio nel passato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato tradotto presso la casa circondariale di Poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

Torna su
NapoliToday è in caricamento