menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia madre e nonno per i soldi della droga: in manette

Arrestato un 26enne a Villaricca che pretendeva 50 euro dai suoi parenti. Le vittime si sono chiuse in una stanza ed hanno chiamato i carabinieri

Non ammetteva ragioni e, come sempre succede in questi casi, a farne le spese erano i parenti più vicini, anche se anziani. Poteva consumarsi l'ennesimo dramma familiare a Villaricca se non fossero intervenuti i carabinieri della stazione locale. I militari hanno arrestato un 26enne del posto che stava minacciando e picchiando la madre e il nonno pur di farsi consegnare 50 euro per poter comprare droga.

I due familiari sono riusciti a salvarsi chiudendosi in una stanza e chiamando i carabinieri. I militari sono arrivati sul posto ed hanno stretto le manette ai polsi al giovane scoprendo che nell'ultimo mese aveva estorto ai parenti 500 euro per lo stesso motivo. L'accusa ai suoi danni è di tentata estorsione, minacce e maltrattamenti. Attualmente è in carcere in attesa del processo con rito direttissimo.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento