Picchia la compagna per 150 euro: 38enne in manette

Arrestato a Torre del Greco mentre aggrediva la moglie per farsi dare i soldi

Stava picchiando la compagna per 150 euro. Senza l'intervento dei carabinieri chissà come sarebbe finita. È successo a Torre del Greco dove i carabinieri della radiomobile di Torre Annunziata sono intervenuti per salvare una donna dalle grinfie di un 38enne. La vittima è riuscita ad avvertire in tempo i militari che sono accorsi ed hanno fermato l'aggressore prima che fosse troppo tardi.

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di tentata estorsione e maltrattamenti. È agli arresti domiciliari a casa di parenti in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. La donna è stata portata all'ospedale di Boscotrecase dove è stata medicata per delle contusioni alla testa ed al braccio sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento