menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Poderico, vandalizzate giostrine e automobili: "Non si vive così"

La denuncia del comitato di quartiere presieduto da Enrico Cella: "Faremo una petizione per il Sindaco. Rischiamo di essere investiti, rapinati, colpiti"

In Piazza Poderico stanotte sono state vandalizzate le giostrine comunali. "Non è la prima volta", denuncia Enrico Cella, presidente dell'associazione "Vivere il Quartiere. Distrutto anche parte dell'arredo urbano e un'automobile in sosta. "Alcune macchine sono state prese di mira", prosegue Cella. "A una in particolare, con il sedile staccato dalla panchina di legno, hanno frantumato i vetri, rotto il specchietto e graffiato la carrozzeria. Non si capisce quali siano le motivazioni che che spingono queste persone ad avere un comportamento incivile. Si pensa ad un gruppetto di ragazzi ed adolescenti non residenti".

IMG-20200307-WA0007-2

Nei prossimi giorni su richiesta di molti residenti l'associazione farà una petizione popolare indirizzata al Questore, Prefetto e Sindaco. "È troppo tempo che ci sentiamo abbandonato dalle Istituzioni. Non è possibile vivere in questo modo. La paura di essere aggrediti, investiti e rapinati è sempre presente. Abbiamo paura per i nostri figli quando sono fuori di casa", conclude Enrico Cella. "Chiediamo più controlli e presenza delle Forze dell'ordine". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento