Piazza Municipio ostaggio delle baby gang: la denuncia dei commercianti

Giovanissimi imbrattano le vetrine, buttano acqua all'ingresso dei negozi, lanciano pallonate contro le porte e sulle sirene degli allarmi

Piazza Municipio 'nuova' terra di nessuno. La colpa è delle baby gang protagoniste di diversi episodi di violenza nei confronti di passanti, turisti e commercianti della zona.

Proprio questi ultimi, come racconta Valerio Esca del Mattino, hanno provato invano a lanciare un primo allarme. Adesso, stanchi della situazione, hanno sottoscritto una denuncia da inviare al Questore di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I venti esercizi commerciali chiedono aiuto in quanto, "dalle 17,30 in poi siamo presi di mira da gruppi di ragazzi che imbrattano le vetrine, buttano acqua all'ingresso dei negozi, lanciano pallonate contro le porte dei negozi e sulle sirene degli allarmi. Sono stati ammoniti più volte ma senza alcun esito, se non peggiorare ancor più il loro comportamento irresponsabile da teppisti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • "Questo assegno è coperto?": ma l'operatore di banca non sa che parla con il truffatore

Torna su
NapoliToday è in caricamento