San Giorgio, Piazza Massimo Troisi cambia volto: via al cantiere per la riqualificazione

"Ci saranno aree verdi con alberi e zone d'ombra, verranno modificati gli spazi pedonali di attraversamento garantendo maggiore sicurezza, ma soprattutto migliorerà la viabilità", spiega il sindaco Zinno

Piazza Massimo Troisi a San Giorgio a Cremano cambia volto. Questa mattina l'apertura del cantiere per la riqualificazione, come ha annunciato alla cittadinanza il sindaco Giorgio Zinno

"Cari concittadini, questa mattina abbiamo aperto insieme all’assessore ai lavori pubblici Eva Lambiase il cantiere di Piazza Massimo Troisi, mantenendo così un impegno che abbiamo preso con la città, lavori che a causa del Covid-19 sono slittati di vari mesi. Un vero lavoro di squadra che negli anni ha visto lavorare l’ufficio tecnico grazie a un finanziamento portato in città tramite il già Parlamentare Bruno Cesario. La piazza cambierà volto; ci saranno aree verdi con alberi e zone d'ombra, verranno modificati gli spazi pedonali di attraversamento garantendo maggiore sicurezza, ma soprattutto migliorerà la viabilità, una delle maggiori esigenze espresse dai tutti voi. Sarà infatti aperta una strada di collegamento fra il primo tratto di via De Lauzieres e quello finale di Corso Roma, ripristinando l'originale senso di marcia rotatorio. Il nucleo centrale, riservato ai pedoni, infine avrà una nuova tribuna-anfiteatro con un'ampia gradinata, sebbene più piccola dell'attuale, mentre verranno ampliate le due aree poste agli angoli laterali, lato Corso Roma e via De Lauzieres. Tutti gli attraversamenti pedonali e gli ingressi alla piazza saranno accessibili ai portatori di handicap, abbattendo quelle pericolose barriere architettoniche create dai dislivelli della piazza e infine sarà riqualificato anche il sistema di pubblica illuminazione con tecnologia avanzata e a risparmio energetico", spiega Zinno.

"Mentre c'è chi spende il proprio tempo a denigrare gli altri, noi silenziosamente lavoriamo e portiamo avanti quanto abbiamo promesso ai sangiorgesi, con una programmazione che come vedere va ben oltre il mandato scaduto a maggio 2020. Dopo 15 anni questo è un intervento che sta cambiando radicalmente il volto della piazza dedicata al grande Massimo, rendendola più attraente con il recupero di aree verdi e soprattutto con innegabili ricadute positive sulla viabilità", conclude il primo cittadino sangiorgese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento