Piazza Bellini, i sindacati di polizia: “Politica prenda posizione o reagiremo mobilitando la categoria”

Duri i commenti dei rappresentanti sindacali delle forze dell'ordine

“Quanto accaduto nella notte a piazza Bellini, a Napoli, è l’ennesimo segnale dell’insensata insofferenza che si manifesta troppe volte nei confronti di chi indossa la divisa. Intralciare il lavoro delle Forze dell’ordine, aggredire, offendere, provocare, calpestare l’impegno di chi ha il dovere di operare per la sicurezza altrui, ma che senso ha? E’ sempre sbagliato, ma in questo momento più che mai, gli atteggiamenti che finiscono per rappresentare resistenze e aggressioni ai poliziotti sono inaccettabili. Migliaia di operatori in ogni angolo del paese hanno dato prova di una generosità, di una serietà e di uno spregio del rischio e del pericolo tali, in questo terribile periodo, che continuare a contrastare, resistere, dileggiare il loro operato è veramente di una vigliaccheria inammissibile”.        

Lo afferma Valter Mazzetti, Segretario Generale della Federazione Fsp Polizia di Stato, dopo i disordini avvenuti la scorsa notte a piazza Bellini, a Napoli. “Il pensiero solidale – conclude Mazzetti – va ai colleghi che, puntualmente finiscono schiacciati fra aggressioni, offese, e intollerabili accuse. Si pensi a garantire piuttosto non solo la loro incolumità, ma anche e soprattutto la loro dignità, perché aggredire, offendere e oltraggiare la divisa vuole dire fare lo stesso contro lo Stato”.   

"Ennesimo atto di violenza contro  le Forze dell’Ordine, uomini e donne in divisa che quotidianamente tutelano la collettività e le istituzioni – dichiara il Segretario Generale U.S.I.P. Napoli Roberto Massimo – Stigmatizzo tali comportamenti e contestualmente chiedo ai cittadini di mostrare la loro vicinanza a questi poliziotti aggrediti ed insultati, prendendo pubblicamente le distanze, da coloro che minano la quiete e la sicurezza dei residenti. – Continua il numero uno dell’U.S.I.P. di Napoli – dalla politica invece, pretendiamo una presa di posizione netta ed inequivocabile, poiché è inconcepibile che dinanzi a tanta violenza e poco senso civico, ci sia un assordante silenzio dei partiti politici, nessuna solidarietà e sostegno per i colleghi feriti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Siamo pronti come Sindacato – conclude il Segretario Roberto Massinoo – a mobilitare la categoria, se le istituzioni ed i partiti non facessero, nell’immediato, la loro parte. Quest’ultimi, scommetto, pronti e ben presenti alle prossime elezioni regionali per raccogliere un pugno di voti".

Tre persone arrestate a piazza Bellini: le accuse

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

  • Riunione Regioni-Governo: per ora salta il lockdown in Campania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento