menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Università Federico II di Napoli

Università Federico II di Napoli

Federica.eu: la Federico II di Napoli varca la frontiera dell'apprendimento on line

L'Università partenopea lancia la prima piattaforma di Web Learning interamente italiana. Gratuita, accessibile anche da tablet e pensata per ampliare la platea degli utenti

Da uno degli Atenei più antichi del mondo arriva una rivoluzione culturale nel campo dell’alta formazione gratuita online. L’Università di Napoli Federico II lancia un nuovo format di corsi online, arricchita da una maggiore componente multimediale ed interattiva: si tratta di "Federica.eu", la prima piattaforma di Web Learning interamente italiana.

Federica.eu è un portale Web Learning interamente dedicato ai MOOC (Massive Open Online Courses), corsi online nati negli USA nel 2011 e pensati per una formazione a distanza che coinvolga un numero elevato di utenti. I MOOC, aperti e, soprattutto, gratuiti, hanno generato un vero e proprio terremoto culturale, spalancando le porte alla divulgazione della conoscenza. 

Una piattaforma che rende la Campania all'avanguardia in Europa e che amplia anche la platea degli utenti. "I destinatari dei corsi - si legge sul portale - non riguardano più solo il mondo della scuola, ma anche la formazione permanente e il mercato del lavoro". Per accederà basterà essere muniti di un computer o anche semplicemente di un tablet.

La nuova piattaforma è stata presentata il 15 aprile, presso la sede del Rettorato dell’Università di Napoli Federico II, dall’Assessore alla Ricerca scientifica della Regione Campania Guido Trombetti, dal Rettore della Federico II Gaetano Manfredi, dal Responsabile scientifico di Federica Web Learning Mauro Calise e dal Direttore del SOFTel - Centro di Ateneo per l'Orientamento Luigi Verolino.

Federica.eu offre una vasta offerta disciplinare destinata ad ampliarsi nel tempo e i cui contenuti spaziano dai corsi fondamentali di base ai temi di particolare attrattiva per l'opinione pubblica.

Il formato della nuova piattaforma - spiega una nota - è altamente innovativo, frutto di anni di sperimentazione tecnologica e creatività intellettuale. Esso consente di ascoltare le lezioni e, al tempo stesso, leggere i testi, sia del docente che dei link, come fonti per approfondire lo studio online. E con un’interfaccia semplice, flessibile e unica per ogni corso, docente, materia, che rende il nuovo ambiente tecnologico rapidamente familiare. 

La piattaforma Federica.eu prevede un’offerta didattica iniziale che parte con 40 corsi ad accesso libero e gratuito, con la possibilità di ricevere crediti universitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento