menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ischia, arrestati due giovani che coltivavano cannabis di notte

I carabinieri hanno arrestato due giovani che coltivavano piante di cannabis di notte. Avevano scaricato un manuale da internet dal quale avevano avuto numerose informazioni sulla coltivazione e produzione della pianta

Durante un controllo antidroga utile per contrastare lo spaccio di stupefacenti, i carabinieri di Barano ad Ischia, hanno arrestato due giovani, un diciottenne, L. I., e un ventinovenne, M. C., sorpresi a coltivare di notte alcune piante di cannabis, in località Serrara Fontana.

I due, che si trovavano in un fondo di proprietà di Iacono - in località 'Cava Ruffano' quando sono stati arrestati, si sono serviti per la produzione e coltivazione della pianta "cannabis indica", di un manuale di istruzioni scaricato da internet e ritrovato in casa del diciotenne dai carabinieri. Otto erano le piante in coltivazione di altezza compresa tra 90 e 250 centimetri, sottoposte tutte al sequestro dai militari.


I due giovani, dopo le formalità espletate dai carabinieri, sono stati portati nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento