menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cannabis

Cannabis

Scoperta piantagione di canapa dal valore di 3 milioni di euro

Un ettaro e mezzo di terra, coltivata a cannabis, è stato individuata da polizia e forestale sul Monte Faito. Si sospetta che gli incendi nella zona siano stati appiccati dai coltivatori

Una piantagione di canapa indiana, 1500 fusti pronti alla raccolta dal valore di circa tre milioni di euro: la scoperta, ad opera di polizia e forestale, è avvenuta sui Monti Lattari, nel comune di Castellammare. Gli inquirenti ritengono che i recenti incendi che hanno interessato la zona possano essere attribuibili proprio ai coltivatori, intenti a sottrarre aree al bosco per avere più spazio utile ai loro scopi.

La canapa era coltivata a Castagneto, sul Monte Faito. È solo attraverso una lunga indagine che gli agenti – con controlli e appostamenti notturni – sono riusciti ad individuare il luogo utilizzato dai criminali: si tratta di una zona ben nascosta, con una pendenza di oltre il 45 percento ed a 800 metri dal livello del mare.

La cannabis era dall'altezza media di circa 3,5 metri, distribuita su di una superficie di un ettaro e mezzo. Forestale e polizia hanno avviato una serie di rilievi per individuare eventuali tracce dei criminali, che dovranno rispondere dei reati di traffico di sostanze stupefacenti e di incendio boschivo.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Conclusa dopo poche ore la fuga di “Pippotto”: arrestato nella notte

  • Cronaca

    Fabbrica del falso alla Sanità: la scoperta della finanza

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento