rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Nuovo open day Pfizer il 10 luglio: aperte le prenotazioni

Per tutti coloro che hanno ricevuto la prima dose Pfizer prima del 20 giugno

Continua il grande successo di adesioni che hanno esaurito le disponibilità del 3 e 4 luglio in sole due ore e poi in due giorni sia quelle del 5 e 6 luglio che quelle del 7 e 8 luglio, l’ASL Napoli 1 Centro ha già programmato per sabato 10 luglio un’ulteriore opportunità di ricevere la seconda dose entro il minimo di 21 giorni dalla somministrazione della prima dose. Gli open day seconda dose saranno aperti a tutti coloro che sono stati vaccinati con Pfizer e senza esclusioni per fasce d’età, ma solo se la prima dose è stata somministrata prima del 20 giugno.

SECONDA DOSE Pfizer, a tutti coloro che hanno ricevuto prima dose Pfizer prima del 20 giugno:

Stazione Marittima….. sabato…... 10 luglio ore 8,00/20,00…..fascia età tutte….1.500 dosi

Fagianeria Real Bosco. sabato…... 10 luglio ore 8,00/20,00…..fascia età tutte….1.500 dosi

Dunque, gli open day sono aperti ai soli cittadini residenti a Napoli che hanno ricevuto prima dose Pfizer prima del 20 giugno. Per prenotare basta collegarsi al link opendayvaccini.soresa.it e compilare i campi a disposizione. Verrà richiesto il codice fiscale, il numero della tessera sanitaria, un riferimento di cellulare e la mail del vaccinando. Il centro vaccinale, nonché il giorno e l’orario saranno confermati attraverso SMS che assume valore di convocazione e dovrà essere esibito all’arrivo presso il centro. Si ribadisce che l’unico modo per accedere all’open day è l’aver ricevuto SMS e si invita a rispettare luogo e giorno e non anticiparsi rispetto all’orario di convocazione. Per nessuna ragione saranno iniettate seconde dosi ai cittadini che, pur essendo stati convocati a seguito della adesione all’open day, dovessero risultare vaccinati in prima dose in una una data successiva al 19 giugno 2021

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo open day Pfizer il 10 luglio: aperte le prenotazioni

NapoliToday è in caricamento