menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baby gang, terrore nella metro: petardi contro i passanti

La denuncia è di Francesco Borrelli dei Verdi. Stavano per colpire anche una bambina piccola. Vandali anche a piazza Carolina

Una babygang terrorizzava con petardi le persone in entrata e uscita dalla stazione della metro di Materdei. La denuncia, di un episodio relativo a domenica sera, è dei Verdi, che chiedono di "intervenire con maggiori controlli, via la genitorialità ai genitori delinquenti". E aggiungono: "Vandali in azione anche in piazzetta Carolina".

“Domenica sera si è verificata l’ennesima vergogna all’interno delle stazioni della metropolitana linea 1 - sono le parole del consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli - Un gruppo di giovani teppisti ha fatto esplodere una serie di petardi all’interno della stazione, mettendo a repentaglio anche l’incolumità di una bambina piccola che si trovava in un carrozzino. I petardi hanno anche danneggiato il pavimento, costringendo il personale delimitare alcuni tratti”.

“Questo - prosegue il consigliere - accadeva mentre, in piazzetta Carolina, gruppetti di ragazzini erano intenti a danneggiare un’edicola, in mezzo alla spazzatura lasciata in strada dagli incivili. Il fenomeno del teppismo giovanile rappresenta un problema sempre più grave. Bisogna intervenire con maggiori controlli e con un provvedimento legislativo che permetta di revocare la genitorialità a delinquenti e camorristi. Spesso i componenti delle babygang sono emanazione di quei contesti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento