menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stadio San Paolo

Stadio San Paolo

Petardi contro i tifosi turchi durante la partita Napoli-Trabzonspor: arrestato 21enne

Il giovane tifoso napoletano, durante l'incontro di calcio dello scorso 26 febbraio, si è diretto verso il settore della tribuna occupata dai tifosi ospiti per lanciargli contro alcune bombe carta

In manette un 21enne napoletano, responsabile del lancio di petardi durante l’incontro di calcio Napoli-Trabzonspor, disputatosi lo scorso 26 febbraio allo stadio San Paolo.

Gli agenti el Commissariato San Paolo, a seguito di attività investigativa, hanno identificato il 21enne che, durante la gara di calcio, dalla curva A, in compagnia di altri due tifosi appartenenti anch’essi a gruppi di tifoseria organizzata, si è diretto verso il settore della tribuna occupata dai tifosi Turchi  lanciando alcune bombe carta.

Il giovane, identificato dai poliziotti anche grazie ad alcune immagini, è stato rintracciato stamattina, alle prime luci dell’alba, all’interno della sua abitazione al vico Nocelle ed è stato arrestato. Il prossimo lunedì sarà giudicato con il rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento