rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Aeroporto di Capodichino

Trova borsello con 13mila euro e lo riconsegna: "Nemmeno un caffè pagato"

Enrico Schettino, proprietario della catena Giappo, ha consegnato oggi il denaro al fratello della turista indonesiana che aveva perso il borsello nel suo locale

Da Jakarta è atterrato il fratello della turista che ha perso tredicimila euro da Giappo, ristorante giapponese situato nell'aeroporto di Capodichino.

Enrico Schettino in un'intervista a NapoliToday aveva raccontato di essere stato contattato dalla donna su Instagram, disperata e di aver trovato il portafogli della Disney con la Sirenetta, dopo un'accurata ricerca nel ristorante.

"Il fratello della turista mi ha dato la spiegazione del perché avesse tutti quei soldi. Metà erano suoi, metà del compagno ed erano in Italia in vacanza per fare shopping. Meglio contanti della carta perché le banche in Italia prendono commissioni molto alte sul loro cambio", afferma Schettino.

"La differenza tra un napoletano ed uno straniero: io gli ho restituito 13mila euro dopo 3 giorni e oltre 4 ore perse in polizia, lui non mi ha offerto neanche un caffè al bar. Ma noi siamo uomini d’amore...diceva il buon De Crescenzo", conclude amaramente il ristoratore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova borsello con 13mila euro e lo riconsegna: "Nemmeno un caffè pagato"

NapoliToday è in caricamento