menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Modulo Inps

Modulo Inps

Riscuoteva la pensione della moglie morta 15 anni fa: arrestato

Ai domiciliari un ottantenne di San Giovanni a Teduccio che percepisce una propria pensione di vecchiaia. Gli investigatori hanno calcolato che complessivamente l'uomo ha riscosso 143mila euro

Per 15 anni ha riscosso la pensione di invalidità della moglie morta. Un ottantenne di san Giovanni a Teduccio è stato così posto agli arresti domiciliari dai carabinieri della stazione di Posillipo, coordinati dal luogotenente Tommaso Fiorentino.


Gli investigatori hanno calcolato che l'uomo ha riscosso 143.000 euro e stanno facendo verifiche sui suoi beni per procedere ad un eventuale sequestro per equivalente. All'anziano i militari sono arrivati esaminando i dati forniti dall'Inps sui più anziani beneficiari di pensioni: è in corso infatti uno screening per verificare se effettivamente siano ancora in vita o se, come nel caso della moglie dell'arrestato, che oggi avrebbe 81 anni, qualcuno ne riscuota la pensione dopo la morte. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento